Traslocare fa bene alla salute?

Traslocare giova alla salute

Traslocare fa bene alla salute, questa affermazione sembra assurda e anche un po’ ridicola ma in effetti ha un fondo di grande verità, spesso cambiare casa per le persone è traumatico, legato a sentimenti, affetti, emozioni, a  tutte quelle cose che ci fanno sentire e vivere un cambiamento di abitazione in malo modo, se invece cerchiamo di guardare  il trasloco da una diversa angolazione, preventivo trasloco Roma  ci accorgeremo sicuramente che cambiare casa può portare anche dei benefici al nostro stato fisico, perché questo? E’ subito ha spiegato:  cambiare casa può aiutare ad allontanarci da un ambiente negativo, da situazioni che ci hanno stressato, che ci hanno reso infelice.

Cambiare fa bene alla psiche

Cambiare casa può essere utile e salutare per la nostra psiche, soprattutto se in quella casa abbiamo vissuto momenti difficili, dispiaceri, dolori, eventi funesti, per molte persone andare a vivere in una casa nuova, in un altro luogo, magari anche molto distante da quello di origine è difficile, faticoso, è quasi inaccettabile, ma però bisogna valutare anche i vantaggi di quello che può essere traslocare in un posto nuovo si è aperti a nuove possibilità, si può ricominciare a coltivare amicizie nuove, dopo che magari quelle che avevamo nella vecchia casa ci avevano deluso, si può ricominciare ad esempio a fare ginnastica, a fare una dieta, a uscire per esplorare il nuovo quartiere, la nuova città.

Migliorare traslocando

Si possono trovare centinaia di nuovi stimoli che ci portano a vivere meglio, e a migliorare la qualità della nostra vita, non sempre cambiare casa è una cosa negativa, e sgradevole, ma in effetti può darci grande soddisfazione, e anche un miglioramento tangibile della nostra salute, ritrovarci a dormire in un ambiente nuovo può essere più stimolante, può farci riposare meglio, ci può regalare nuove idee, nuovi input lavorativi, possiamo dedicare le nostre giornate a cose nuove, ambienti nuovi, persone nuove, allacciare nuove relazioni, e trovare un nuovo posto di lavoro, vivere meglio e arricchire le nostre basi culturali e le nostre capacità di rapportarsi con gli altri, possiamo anche andare incontro alle possibilità di  accrescere le nostre aspirazioni, di cambiare l’auto, di rinnovare tutta la nostra vita, e tutte le nostre abitudini verso un futuro assolutamente differente, ma non per questo inferiore a quello che abbiamo lasciato.

Etichetta ambientale VinylPlus a Rehau per i processi produttivi sostenibili in PVC

Fiera Fensterbau di Norimberga

Durante l’ultima edizione della fiera Fensterbau di Norimberga, a Rehau è stata consegnata la nuova etichetta ambientale di VinylPlus, un meritato riconoscimento espresso dal programma volontario dell’industria delle materie plastiche, che certifica i prodotti in PVC da costruzione maggiormente sostenibili e prestazionali.

Riconoscimento frutto di grande impegno

Il brand  ambientale VinylPlus è la testimonianza del proprio impegno in una corretta politica ambientale, estesa con precisione  lungo tutta la filiera produttiva nell’ambito della produzione di serramenti in PVC e   infissi in pvc a Roma

Premiazione

Durante la fiera dedicata al nuovo traguardo VinylPlus  sono state rilasciate importanti dichiarazioni; qui di seguito uno stralcio del meeting:

La certificazione non interessa solamente i quattro siti produttivi europei in virtù dei loro processi produttivi sostenibili, ma anche i numerosi sistemi Rehau, tra cui i profili dalla profondità di 70 mm e il sistema SYNEGO per finestre, portefinestre ed alzanti scorrevoli, che potranno ora esibire l’etichetta ambientale di VinylPlus simbolo di sostenibilità .

Lavorazione esperta e sostenibile

Nel corso dell’evento sono anche stati trattati tutti gli aspetti produttivi che mirano a realizzare solo progetti sostenibili grazie ad un’unità particolari di smistamento; strumenti di alta  precisione appositamente modificati per consentire di separare e pulire i materiali, recuperando le materie prime ed ordinandole per tipologia di materiale.

Pvc: il futuro di molti comparti

Il PVC quindi visto come materia del futuro, sostenibile, riciclabile, poliedrica e economica; applicabile a diversi utilizzi e con la quale è possibile realizzare davvero di tutto; eliminando l’uso di altre materie più costose o tossiche. Grande impegno globale delle aziende nella salvaguardia dell’ambiente per mezzo di obiettivi ambiziosi, tra cui quello di produrre anche una vasta gamma di prodotti con polimeri riciclati. Il futuro dell’industria si esprime con grandi progetti che possano proteggere il Pianeta dall’inquinamento e dall’uso di materie nocive per l’ambiente e per l’uomo.