Estate e sport, consigli utili

Nessuna estate fermerà la voglia del popolo degli sportivi di continuare a mantenersi in forma con i loro hobbies preferiti. Che sia il calcio, la corsa, il nuoto, l’estate non fermerà i grandi appassionati del fitness. Poi, in effetti, l’attività fisica in estate aiuta a mantenere il corpo in forma ed è bene, dunque, fare sport anche sotto il solleone e nell’afa d’agosto. Ci sono alcuni consigli perché il caldo non sfianchi uno sportivo e per non andare incontro a quesiti quando le temperature sono veramente alte. Vediamoli insieme.

L’allenamento inizia a tavola

Semplice e di facile assimilazione l’alimentazione da tenere in estate per fare sport, in modo da non affaticare i sistemi digestivi ma allo stesso tempo deve contenere tutti i nutrienti essenziali, proteine, carboidrati, grassi buoni e vitamine. Per i tre pasti importanti ad esempio, la colazione dovrebbe prevedere una tazza di latte caffè e muesli. A pranzo si possono scegliere insalatone rinfrescanti e ricche di verdura a foglia, insieme a noci, formaggi freschi. Ottima scelta anche la carne bianca con poco olio extravergine di oliva. Per la cena, invece, si potrà scegliere tra riso integrale, grano, farro, orzo, seguito da una buona portata a base di pesce sempre con contorno di verdure.

Il consiglio evergreen: l’acqua!

Il caldo e l’attività fisica, con conseguente sudorazione, faranno perdere al corpo grandi quantità di acqua, e discrete quantità di Sali minerali. Per evitare perdite idrosaline importanti e rischiare il famoso colpo di calore e la disidratazione, un grande suggerimento è bere piccole quantità d’acqua durante la sessione sportiva, circa ogni 15-20 minuti, e assumendo acqua, per un totale di almeno due litri al giorno. Anche gli integratori, in caso di necessità, sono un ottimo alleato per sconfiggere calore e spossatezza.

Evitare le ore troppo calde

Che sia uno scambio a tennis, lo jogging, la bicicletta o il basket, si consiglia di evitare in modo categorico di fare le attività durante le ore troppo calde per non andare contro al rischio del colpo di calore. Un brutto compagno con sintomi come malessere generale mal di testa, nausea, febbre con sudorazione intensa, sete, vertigini, aumento della frequenza cardiaca e respiro affannoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*