Poker, le abilità che fanno la differenza

Se si parla di poker si parla di gioco di abilità che viene giocato con le carte francesi. In questa nuova era questo gioco così longevo viene praticato anche online.

Oggi il 90% delle persone si dedica al gioco online per comodità e per i problemi che ci sono stati causa pandemia. Nel poker online dovete cercare un buon tavolo in cui giocare in planetwin365 poker.

Poker online basi fondamentali

Molti Millenials hanno il loro primo approccio in versione digitale. Infatti oggi quando si parla di professionismo in questo mondo si parla di professionista di poker online. Così viene bypassato il tavolo da gioco e si riesce ad accumulare esperienza attraverso il circuito di poker digitale.

Per diventare il migliore nel poker online dovete inserire tre fattori fondamentali che sono la dedizione, l’abilità e la fortuna che non fa mai male. Su quest’ultima non ci si può lavorare perché arriva da sola quando arriva mentre sul resto le abilità vanno sempre migliorate.

Non pensate che dopo due giorni potete arrivare ai livelli di Daniel Negreanu o Phil Ivey perché è proprio impossibile ma seguendo delle strategie e delle accortezze potete salire di livello.

Le abilità chiave per giocare

Sedersi e attendere delle buone mani è il metodo iniziale che apparirà si noioso ma vi permette di vincere parecchi soldi. Nel poker di oggi i giocatori risultano molto aggressivi ma questa non è la soluzione migliore a meno che non abbiate molto coraggio e siate degli spericolati.

Per un profitto costante vi dovete attenere all’ABC del poker approfittando dell’aggressività degli altri giocatori. Restate in posizione perché la non conoscenza completa del poker non porta alla vittoria ma se giocate solo mani in posizione il gioco vi sarà più semplice.

Ci saranno delle volte che non sarete in posizione ma per maggiore successo se potete scegliete la prima. Nel momento in cui agite per ultimi avete già conosciuto le intenzioni degli avversari così da poter prendere una decisione più corretta.

Nessun timore a foldare, quando siete al tavolo l’orgoglio può insediarsi sul vostro cammino così da diventare testardi ma occhio perché questo atteggiamento vi porta a perdere. Delle volte venite coinvolti in una mano che sembra vincente ma per il 70% non lo è. Lasciate pure una coppia di assi se pensate che sul board possa esserci una scala o colore.

Aggressività, aumentare il livello

Se una mano non vale la pena rilanciare, allora non la dovete giocare”, queste le parole di un vecchio adagio del poker. Aggressivo vuol dire avere il controllo del piatto così da avere più possibilità di prenderlo. Sia se siete ad un tavolo dal vivo o online dovete sempre tenere d’occhio il giocatore alla vostra sinistra.

Quando voi fate una mossa poi lui è quello che farà subito dopo la successiva per questo è importante capire di cosa è capace. Se gli altri rilanciano molto vi troverete a giocare dei piatti con mani forti ma se passano molto vi trovate a rilanciare più liberamente quando è il vostro turno.

La cosa fondamentale quando si inizia a giocare è di fissare un limite e di non superare mai il vostro bankroll. Per i cash game dovete almeno possedere 30-40 buy-in. Per i tornei di poker non dovete mai superare il 2-5% del vostro bankroll.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *