Acquisti online in sicurezza, una guida dedicata

Quanto è bello fare shopping online, comprare tutto quello che si vuole senza muoversi da casa ma attenzione alle più comuni regole di sicurezza. Ne facciamo un piccolo elenco che se seguirete scrupolosamente renderanno i vostri acquisti sicuri, rapidi e sempre molto piacevoli grazie alla varietà e alle numerose offerte del web.

Chi sei e dove vai a navigare

Dato che il web ci mette in contatto con negozianti o servizi di professionisti lontani chilometri e chilometri da casa è importante proprio capire bene dove si va a navigare, a lasciare soldi e dati e soprattutto chi andiamo a pagare. Quindi ricorda queste prime cinque regole di base:

  1. verifica l’attendibilità degli e-commerce nel quale fai shopping;
  2. verifica l’utilizzo del protocollo HTTPS che indica la connessione sicura;
  3. valuta la Web Reputation tramite diversi strumenti, iniziando dai social network, da piattaforme come TrustPilot e dai giornali che parlando del sito che hai scelto.
  4. Cerca sempre siti e-commerce che dati identificativi: partita iva, recapito telefonico, indirizzo ufficiale, sede legale, capitale versato, eccetera.
  5. Infine, verifica i commenti e le recensioni scritte su prodotti e servizi, se sono fake prodotti dallo stesso venditore o no. Fai un confronto tra Amazon e l’e-commerce che hai scelto.

Attenzione!!! Qualche volta anche sito e-commerce e venditore sono vittime di “commentatori troll” oppure di utenti che cercando un vantaggio diffamando, insomma valuta e confronta sempre con attenzione.

Per fare acquisti preferisci sempre un tuo computer personale e anche account protetti. Se fate acquisti di famiglia scegliete un account di famiglia, Google e Microsoft consentono di farlo

Prima di qualsiasi operazione accertati che il tuo computer o dispositivo non sia infetto da virus e fai anche un controllo generale con l’antivirus che hai scelto.

Sconsigliamo di fare acquisti con account o computer condivisi con altre persone se il prodotto non è acquistato per fini collettivi, il motivo è molto semplice: se l’e-commerce dove acquisti ti piace e vuoi tornarci ci sono degli automatismi e delle notifiche ad hoc proprio per te un po’ come Amazon. Se non hai un computer tu, sfrutta un tuo account personale su motori di ricerca, social network ad esempio Bing, Google, Facebook, eccetera. Se fate acquisti di famiglia create degli account di famiglia da usare negli e-commerce, ad esempio con Google o Bing.

Dalle reti wifi pubbliche attenzione al furto di dati e attacchi informatici, la tua rete wifi te la proteggi meglio.

Metodi di pagamento, ecco alcuni consigli

I metodi di pagamento possono essere conti correnti tradizionali abilitati anche per gli acquisti online, carte di pagamenti digitali, e-wallet. Studiatevi sempre bene i contratti di stipula che contengono per legge tutte le indicazioni e i costi, studiatene i metodi di sicurezza per proteggerne pin e codici ma soprattutto le tantissime novità introdotta nel nostro sistema bancario e europeo per proteggere gli utenti nel commercio online.

Ricordate!!! Gli e-commerce seri vi avvisano sempre delle modalità in cui vi scrivono e inviano e-mail, tutto il resto tenta di fare phishing sfruttando i grandi nomi.

Tutti questi consigli valgono anche sui servizi offerti online

Ciò che abbiamo scritto per fare acquisti online in sicurezza vale anche per i servizi e attività complesse come trading online o betting dove si investono dei soldi o si giocano su esiti di giochi e partite. Non sono attività di semplice shopping ma molti utenti hanno iniziato a fare anche questo tipo di spesa, rileggetevi tutti i consigli che vi abbiamo dato e ascoltate il consiglio di un recensore di fiducia di scommesse sportive: https://www3.sitiscommesse24.com/sportsbook/campobet/

  • La sezione dedicata alle scommesse Live, è eccellente e molto facile da usare potete scegliere di visionare gli eventi dal vivo attraverso la panoramica classica, la vista Evento o la funzione multi live.
  • CampoBet consente ai giocatori di ritirare le loro vincite parzialmente o per intero prima della fine della partita.
  • L’incasso riduce il rischio di un giocatore di perdere l’intera puntata o in alternativa consente il blocco degli utili in anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *