Marijuana light: cos’è e quali sono I benefici

La marijuana light è un tipo di cannabis perfettamente legale. Devi sapere infatti che non è la pianta in sé ad essere considerata illegale in Italia, quanto piuttosto un cannabinolo presente al suo interno, il THC.

Il THC è una sostanza psicoattiva che modifica lo stato di coscienza della persona. E’ lui che da la sensazione di “sballo” fumando la marijuana. Ed è proprio lui che non può essere assunto secondo le leggi vigenti italiane. Sono pochi i paesi che lo hanno legalizzato a oggi.

Considerate che il livello di THC può arrivare nei casi estremi anche al 30%, normalmente però si ferma circa alla metà.

Si deduce però una cosa, se si riesce ad abbassare il livello di THC all’interno della marijuana, questa può diventare legale. A patto che la quantità sia inferiore allo 0,6%.

Perciò si parla di marijuana light quando i livelli di THC al suo interno sono uguali o inferiori allo 0,6%. La buona notizia è che se viene ridotto tale cannabinolo all’interno, si rimuove il problema dello stato alterato di coscienza, ma anche quello della dipendenza. Inoltre non è lui il principale responsabile dei benefici della marijuana, ma è il CBD.

Il CBD è un altro cannabinolo presente nella marijuana però a differenza del THC non altera lo stato di coscienza e non da dipendenza. Ecco che una marijuana povera di THC e ricca di CBD non è solo legale, ma a oggi è considerata anche uno dei migliori rimedi naturali presenti in commercio.

Su siti che theveedzard.com è possibile acquistare marijuana legale in varie forme. Come fiore da fumare o per realizzare tisane, oppure sotto forma di olio di CBD per esempio, la cui azione è rapida e risolve il problema di chi appunto non vuole fumare.

Quali sono i principali benefici della marijuana light?

Ok, ma perché assumere la cannabis legale? Quali sono i vantaggi che potete ottenere dalla sua assunzione? Affronto questo aspetto proprio all’interno di questo stesso paragrafo, spiegandoti brevemente i due principali vantaggi che potresti ottenere dalla sua assunzione, indipendentemente dalla forma che reputi più appropriata per te.

  • Ti aiuta a equilibrare il ciclo sonno-veglia: soprattutto in questi tempi di stravolgimenti, dove le persone si hanno visto cambiare completamente i ritmi giornalieri a causa del Covid-19, non sono pochi quelli che lamentano squilibri nel ciclo sonno-veglia e si sono trovati a cercare delle soluzioni naturali per dormire bene. La marijuana legale è una di queste soluzioni, perché aiuta a ridurre i tempi impiegati per dormire, evita i micro risvegli notturni e la mattina ci si sente molto più riposati.

  • Contro ansia e stress: ancora una volta si nota di questi tempi l’aumento di ansia e di stress, ma anche veri e propri stati depressivi. Complice senza dubbio la situazione che affligge il mondo, controllare ansia e stress è fondamentale per superare tutto questo con le minor conseguenze psicologiche possibili. La cannabis interviene sui ricettori dell’ormone della felicità, riducendo il livello di stress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *